Monastiraki

Il quartiere Monastiraki si trova ai piedi dell’Acropoli ed è famoso soprattutto per il suo affollato mercato delle pulci. Ottimo per acquistare souvenir.

Monastiraki è uno dei luoghi simbolo di Atene: questo pittoresco quartiere si trova all’ombra dell’Acropoli ed è famoso soprattutto per il suo affollato mercato delle pulci.

Nei suoi numerosissimi negozietti potrete trovare qualsiasi cosa vi venga in mente: dai gioielli alla bigiotteria, dai pezzi di arte unici alle riproduzioni di massa, dai mobili antichi ai bouzoukia, fino agli oggetti di d’antiquariato falsi.

La domenica i negozi chiudono lasciando le bancarelle a fare da padrone ma nel corso della settimana la simpatia e la cordialità dei negozianti greci vi accompagnerà in uno shopping allietato da cibo e bevande.

Questo angolo di Atene è il luogo ideale per acquistare souvenir e oggetti artigianali in oro e argento sempre prestando attenzione a non cadere in brutte avventure. Spesso molto affollato, vi suggeriamo di prestare attenzione alla confusione.

Monastiraki un tempo era il cuore ottomano di Atene e l’influenza del Medio Oriente è ancora visibile sia nel bazar che nelle due ex moschee della zona.

Il quartiere prende il nome dalla piccola chiesa del X secolo che si trova proprio all’uscita della stazione della metropolitana. L’area di Monastiraki fa parte di Plaka e si estende fino a Thisio.

Il quartiere di Monastiraki è facile da raggiungere sia a piedi che con la metropolitana dalle stazioni di Syntagma e Omonia.

Dove dormire vicino Monastiraki

Cerchi un Hotel vicino Monastiraki? Clicca qui per vedere tutti gli alloggi disponibili nei dintorni di Monastiraki
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle